Skip to content

Sei felice?

Instagram ha da poco inaugurato un nuovo strumento da poter inserire nelle stories: il sondaggio.

E non chiedetemi il perché, ma alcuni giorni fa ho deciso di inaugurarlo ponendo una semplicissima domanda: sei felice?

Il 27% delle persone ha risposto NO. 

Il ventisette per cento. Significa più di una persona su quattro.

Ogni quattro persone che hanno visualizzato quella story, una dichiara di non essere felice. 

E allora mi è sorto spontaneo voler approfondire la cosa, mi pareva il minimo. Così ho chiesto, alle persone che avevano cliccato sul tasto NO, di scrivermi in privato per dirmi quale fosse il motivo che le aveva spinte a fornirmi quella risposta.

Ne è venuto fuori di tutto: la separazione dal marito, il tradimento, le difficoltà economiche, la perdita della propria casa, la battaglia legale per la custodia dei figli, la difficoltà di trovare un lavoro, la depressione post partum. Di tutto.

Tutti quei messaggi mi hanno un tantino sconquassata, anche perché a molti non ho neanche saputo rispondere: troppa carne al fuoco per riuscire a dare un aiuto concreto senza rischiare di risultare banale o fuori luogo.

Davvero esistono così tante ragioni per essere infelici?

E se io riuscissi a darvi una ragione, una sola ed universale, per essere felici, voi la trasformereste nella vostra ragione mettendo da parte ciò che vi attanaglia l’anima?

Perché anche io ho avuto dei momenti difficili, nel mio piccolo, ma non mi sono mai dichiarata infelice.

Insoddisfatta, forse. O rammaricata. Amareggiata. Sconfortata.

Ma infelice no, quello mai.

Io ci provo, allora, a darvi la mia buona ragione per essere felice: la famiglia.

E per famiglia non intendo certo mamma, papà e figli/o. La intendo in senso lato.

Perché la famiglia può essere il vostro amato papà, la vostra mamma, l’adorata zia, il fedele compagno di vita a quattro zampe, gli amici di una vita, l’amica che da poco ci ha aperto il cuore, i colleghi di cui non potreste fare a meno.

“Famiglia” è tante cose. 

Ma è anche, e soprattutto, una buona ragione per essere felici. 

Siate felici.

Qualunque siano le vostre ragioni per non esserlo.

2 commenti su “Sei felice?”

  1. Bellissimo post davvero, a volte non è facile per niente ma gli affetti più vicini posso essere la sola cosa a darci un sorriso ed un momento di sollievo e serenità. Molte volte non è la famiglia di sangue ma sono amici speciali, colleghi che sono molto di più di vicini di scrivania.
    Grazie per questo bel post, anche per me che nonostante le difficoltà non ho mai perso il sorriso e non mi sono mai definita infelice, fa bene leggere queste parole e ricordarlo. Buona giornata.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: